Civile

Per l'assegno di divorzio non pesa il tenore di vita e (neppure) la disparità economica

di Valeria De Vellis

Cosa cambia con la sentenza n. 18287/2018 delle Sezioni Unite sull’assegno di divorzio? Con il principio di diritto affermato dalla Suprema Corte è stato definitivamente abbandonato sia l’orientamento precedente alla “sentenza Grilli”, che individuava nel tenore di vita il parametro cui fare riferimento per l'attribuzione dell’assegno divorzile, sia l’orientamento inaugurato dalla “sentenza Grilli”, che invece ancorava la decisione sull'assegno all’autosufficienza economica del coniuge richiedente. In particolare, l’indirizzo giurisprudenziale che si era consolidato a far data dalla sentenza delle Sezioni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?