Civile

Al comodatario non sono rimborsabili le spese straordinarie non necessarie e urgenti

di Mario Piselli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Al comodatario non sono rimborsabili le spese straordinarie non necessarie e urgenti, anche se comportano miglioramenti, né sotto il profilo dell'articolo 1150 del codice civile, perché egli non è possessore, né sotto quello dell'articolo 936,perché non è terzo anche quando agisce oltre i limiti del contratto, né infine sotto quello dell'articolo 1595 del codice civile, in via di richiamo analogico, perché un'indennità per i miglioramenti è negata anche al locatario la cui posizione è molto simile a quella del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?