Civile

Senza una richiesta specifica l’assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne va dato all’ex-coniuge

di Mario Finocchiaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il genitore separato o divorziato, tenuto al mantenimento del figlio maggiorenne non economicamente autosufficiente e convivente con l'altro genitore, non può pretendere in mancanza di una specifica domanda del figlio, di adempiere la propria prestazione nei confronti di quest'ultimo, anziché del genitore istante. E’ quanto ha precisato la sezione I della Corte di cassazione con l’ordinanza 9 luglio 2018 n. 18008. I precedenti giurisprudenziali - Nello stesso senso, il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?