Civile

Anche le mansioni fuori qualifica da eseguire se chieste dal datore

di Mauro Pizzin

Un lavoratore adibito a mansioni non rispondenti alla propria qualifica contrattuale può procedere in giudizio per ottenere la riconduzione della prestazione nell’ambito della qualifica di appartenenza, ma non può rifiutare a priori, e senza un eventuale avallo giudiziario, di eseguire la prestazione lavorativa richiestagli. Lo ha ricordato la Corte di cassazione nella sentenza n. 21036/18, depositata ieri, con cui è stata chiamata a decidere - rigettandolo - sul ricorso di un documentatore di primo livello di un emittente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?