Civile

Assegno unico, niente reversibilità

di Matteo Prioschi

Non ha diritto alla pensione di reversibilità l’ex coniuge che ha percepito l’assegno di divorzio in unica soluzione. Così hanno deciso le sezioni unite della Corte di cassazione con la sentenza 22434/2018, sottolineando che il diritto all’assegno previdenziale presuppone la fruizione di quello divorzio al momento del decesso dell’ex coniuge. Le sezioni unite evidenziano che, secondo la sentenza 419/1999 della Corte costituzionale, la pensione di reversibilità svolge una funzione solidaristica nei confronti del coniuge superstite ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?