Civile

LA SENTENZA CIVILE/ Con firma illeggibile protesto a intestatario conto

di Mario Finocchiaro

Assume l'ordinanza 23 luglio 2018 n. 19487 che occorre distinguere l'ipotesi in cui la firma di traenza indichi un nome completamente diverso dal titolare del conto corrente, tale che non sia - in alcun modo - possibile ingenerare nella banca trattaria, il dubbio, dell'apparente riferibilità dell'assegno al titolare, da quella (ricorrente nella specie) in cui la firma sia totalmente o parzialmente illeggibile e diversa dallo specimen. Sottoscrizione con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?