Civile

L’assicurazione sulla vita non entra di default nell’eredità

di Angelo Busani

Se in un contratto di assicurazione sulla vita sono nominati, quali beneficiari della polizza, gli «eredi legittimi», l’erede testamentario del contraente non ha diritto a riscuotere il provento della polizza alla morte dell’assicurato, pretendendo che la designazione testamentaria superi quella contenuta nella polizza. Lo decide la Cassazione nell’ordinanza 25635 del 15 ottobre 2018in cui si specifica che se però il testamento revoca l’indicazione del beneficiario della polizza e indica un nuovo beneficiario, è quest’ultimo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?