Civile

L'interesse del minore giustifica il doppio domicilio

di Giorgio Vaccaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L’affido condiviso con domiciliazione a settimane alternate del figlio presso ciascun genitore può essere deciso dal giudice anche sulla base della legislazione attualmente in vigore, nel caso in cui questa sia la soluzione che meglio tutela tutte le parti coinvolte nel processo della famiglia. Il tribunale di Firenze, con la sentenza n. 2945del 2 novembre scorso ha rivoluzionato l'accordo raggiunto dalle parti all'epoca della separazione cancellando l'assegno divorzile, prevedendo la divisione al 50% delle spese e il mantenimento diretto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?