Civile

Censura per il Pm che non si astiene malgrado l'amicizia con il legale di parte

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Via libera alla sanzione della censura per la toga che non si astiene dal procedimento, malgrado il rapporto di amicizia con un legale di parte. Partendo da questo principio le sezioni unite della Cassazione (sentenza 33537) hanno confermato le legittimità della decisione con la quale il Consiglio superiore della magistratura ha “punito” con la censura il Pm Simona Merra, per non avere fin da subito, fatto un passo indietro nel procedimento relativo al grave disastro ferroviario avvenuto tra Corato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?