Civile

Notificazione con errore sul prenome: va richiesta la ripresa del procedimento

di Domenico Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I giudici della sesta sezione della Corte di cassazione con l'ordinanza n. 31136 del 3 dicembre 2018 hanno ribadito il principio che nel caso in cui la notificazione di un atto processuale da compiere entro un termine perentorio non si concluda positivamente per circostanze non imputabili al richiedente, quest'ultimo ha la facoltà e l'onere di richiedere la ripresa del procedimento notificatorio. La vicenda - Un signore si vedeva ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?