Civile

Il demansionamento professionale è dimostrabile anche in via presuntiva

Giampaolo Piagnerelli

Il demansionamento professionale quando è sorretto da elementi certi costringe il datore al risarcimento. Questo in estrema sintesi il contenuto dell'ordinanza della Cassazione n. 21 di oggi. Alla base del provvedimento una vicenda in cui un dirigente delle Poste da vice direttore (qualifica Cp/Cpr) era stato posto allo smistamento pacchi e mansioni simili (qualifica AO). Il risarcimento. A fronte di una situazione così evidente i giudici di merito avevano riconosciuto il risarcimento al danno biologico ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?