Civile

L’assemblea condominiale detta le regole sui rifiuti

di Luana Tagliolini

La modifica del servizio di raccolta dei rifiuti per adeguarlo alle nuove prescrizioni igieniche comunali «è di esclusiva competenza dell’assemblea condominiale a cui spetta il compito di individuare le nuove modalità di espletamento del servizio comune» (Corte di Cassazione, ordinanza 30455/2018). La vicenda parte da una condomina che impugnava una delibera assembleare con la quale il condominio aveva deciso la chiusura degli “scivoli” per lo smaltimento delle immondizie urbane e la predisposizione di un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?