Civile

Crac de Asmundis: responsabilità Consob da valutare anche ante ‘94

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione, ordinanza n. 1070/2019 della Terza Sezione civile, apre uno spiraglio per i risarcimenti da parte della Consob nei confronti dei risparmiatori rimasti coinvolti nel crac da 70 miliardi di lire del broker napoletano de Asmundis (dominus della Sim “Professione e finanza”) anche per i versamenti fatti prima del '94. Nell'aprile scorso invece la I Sezione civile (sentenza n. 9067 che riguardava oltre cento investitori), accogliendo parzialmente il ricorso della Consob, aveva chiesto (in sede di rinvio) alla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?