Civile

Gli accordi di ristrutturazione non sono procedure concorsuali

di Sergio Locoratolo

La Cassazione ha recentemente affermato che gli accordi di ristrutturazione vanno considerati come una vera e propria «procedura concorsuale» (sentenze 1182/2018 e 9087/2018). La Suprema corte ha però anche definito in modo innovativo la nozione di procedura concorsuale, fissandone i requisiti essenziali: - esistenza di un’ interlocuzione con l’autorità giudiziaria, con finalità quantomeno “protettive” (nella fase iniziale) e di controllo (nella fase ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?