Civile

Al neo condomino debiti arretrati non oltre il biennio

di Giovanni Iaria

È illegittima la disposizione inserita nel regolamento condominiale che pone a carico del nuovo proprietario l’obbligo di pagare i debiti condominiali arretrati anche se anteriori al biennio. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza 10346/2019, pubblicata il 12 aprile. La vicenda nasce dall’impugnazione di alcune delibere che addebitavano al neo condomino oneri condominiali che erano maturati per la morosità del precedente proprietario, già esecutato. Il condòmino riteneva illegittima, per violazione degli articoli 72 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?