Civile

Il Mef provi i danni subiti per il Centro sportivo "La Sapienza" senza concessione

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per la Cassazione, il Ministero dell'Economia non ha dimostrato in concreto il danno subito dall'occupazione di un'area golenale del Tevere, di sua proprietà, da parte dell'Università di Roma "La Sapienza", per la realizzazione di un centro universitario sportivo (Cus). Il Mef - secondo l'ordinanza n. 12045 di ieri - dovrà quindi attendere un nuovo giudizio di merito per ottenere il risarcimento e dovrà, soprattutto, dimostrare se ci sia stata e quale sia la perdita ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?