Civile

Cassazione: vaccino antinfluenzale, no risarcimento se manca nesso con patologia

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non spetta alcun risarcimento del danno per la malattia sorta pochi giorni dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale se la letteratura scientifica esclude l'esistenza di un nesso causale. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza n. 12285 del 9 maggio, giudicando inammissibile il ricorso di una donna, che aveva contratto la "poliradicolonevrite acuta di Guillain Barrè", nei confronti del proprio medico di base che le aveva somministrato il vaccino antinfluenzale di categoria "A". Nella fase di merito, il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?