Civile

Niente prescrizione presuntiva per la vendita di biglietti aerei

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La vendita di biglietti aerei da parte di un'agenzia di viaggio non soggiace alla prescrizione presuntiva annuale prevista per la vendita al dettaglio di beni di consumo tra commercianti e consumatori. Si tratta, infatti, della vendita di un servizio, per il pagamento del quale la prescrizione è quella ordinaria. Questo è quanto emerge dalla sentenza 2476/2018 della Corte d'appello di Catania. Il caso - La ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?