Civile

Sinistri, personalizzazione esclusa se le conseguenze del danno sono nella norma

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La "personalizzazione" del danno non si basa su di un "automatismo" legato al punto di invalidità, ma postula l'individuazione di circostanze di danno "ulteriori" rispetto a quelle "ordinarie" che sono già compensate dalla liquidazione forfettizzata tabellare. La III Sezione civile della Cassazione, sentenza n. 14364 depositata il 27 maggio, ha così respinto il ricorso di una donna, rimasta invalida a seguito di un sinistro stradale, che chiedeva di rivedere al rialzo la personalizzazione del danno che pure c'era già ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?