Civile

Per la perdita del bagaglio paga la compagnia aerea

di Selene Pascasi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

A rispondere del ritardo nella riconsegna del bagaglio, del suo danneggiamento o smarrimento è il vettore aereo e non la società di handling che l’ha preso in carico. Lo afferma la Corte di cassazione con l’ordinanza 18320 del 9 luglio 2019. Protagonista, suo malgrado, è un passeggero che - volando lungo la tratta Roma-Bari - si accorge di aver perso la valigia e denuncia l’accaduto appena sceso nella capitale, al termine della prima tranche di viaggio. La compagnia aerea, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?