Civile

Riscaldamento centralizzato, il condomino che si distacca paga sempre la quota fissa

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ciascun condomino può distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato, ma è tenuto a concorrere alle spese di manutenzione e conservazione dell'impianto medesimo, per non gravare nella posizione degli altri condomini, i quali sarebbero altrimenti costretti a farsi carico della quota spettante al condomino distaccato, beneficiando comunque del riscaldamento delle tubazioni comuni e degli effetti della dispersione del calore erogato nelle abitazioni contigue. Questo è quanto afferma il Tribunale di Savona nella sentenza 111/2019, ritenendo legittima la delibera condominiale di ripartizione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?