Civile

Fallimento, più ampia la prededucibilità del credito del commercialista

di Giovanni Negri

È prededucibile il credito del professionista chiamato alla redazione del piano di attestazione nel concordato in bianco. Anche quando la domanda è stata giudicata inammissibile ed è stato dichiarato il fallimento. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza 25471della Prima sezione civile depositata ieri. La Corte ha così accolto il ricorso presentato da uno studio associato di dottori commercialisti, con il quale veniva contestata la decisione del tribunale che da una parte aveva sì ammesso al passivo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?