Civile

Danni provocati da minori, genitori sempre responsabili se non provano la buona educazione

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In tema di danni provocati da minori, sul danneggiato incombe solo l'onere di provare che il fatto illecito sia stato commesso dal minore e ad esso sia causalmente riconducibile, mentre i genitori, per andare esenti da responsabilità, devono provare di aver impartito al proprio figlio una educazione consona alle proprie condizioni sociali e familiari, nonché di aver esercitato sul minore una vigilanza adeguata all'età e finalizzata a correggere comportamenti non corretti, in ossequio ai precetti di cui all'articolo 147 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?