Civile

Rinuncia agli onorari: valida la transazione con il curatore anche se l'avvocato viene assolto

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Valida, anche dopo l'assoluzione in sede penale, la transazione - tra il curatore e l'avvocato ammesso al passivo - con la quale il professionista rinuncia agli onorari in cambio della revoca della costituzione di parte civile. La Corte di cassazione, con la sentenza 26528, respinge il ricorso del legale che chiedeva di annullare la transazione fatta con il curatore fallimentare, dopo la sua condanna in primo grado per responsabilità penale. Un atto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?