Civile

L’assegno di mantenimento può essere modificato anche se è in corso il giudizio di divorzio

di Giorgio Vaccaro

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L’assegno di mantenimento, stabilito al momento della separazione, può essere rivisto anche se il coniuge presenta la richiesta di modifica quando è in corso il giudizio per il divorzio. La Cassazione, con la sentenza 27205 del 23 ottobre 2019, ha infatti affermato che in questi casi non opera il principio del “ne bis in idem” che, invece, era stato richiamato dai giudici di merito che avevano respinto la richiesta del ricorrente. Il ragionamento della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?