Civile

Il difensore non può impugnare il no all'ammissione al patrocinio a spese dello Stato

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il difensore non può impugnare il decreto con il quale viene respinta la domanda di ammissione al patrocinio a spese dello Stato. Un facoltà che spetta solo alla parte che intendeva avvalersi del “beneficio”, come unica titolare del diritto, o che ha subìto la revoca. Mentre il difensore può agire solo per ottenere la liquidazione del compenso che gli spetta nel caso il patrocinio venga concesso. La Corte di cassazione, con l'ordinanza 4023, respinge il ricorso dell'avvocato contro i ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?