Comunitario e internazionale

Resta un consumatore l’utente che svolge l’attività su Facebook

di Marina Castellaneta

Causa Facebook atto II. Dopo il colpo assestato dalla Corte Ue nel 2015, il social network torna nelle aule di Lussemburgo. L’Avvocato generale della Corte di giustizia ieri ha depositato le conclusioni nella causa C-498/16, stabilendo che un utente di Facebook, anche se si avvale del social network per svolgere altre attività come raccolta fondi o pubblicazione di libri, mantiene lo status di consumatore con la possibilità di agire in giudizio dinanzi ai giudici dello Stato membro in cui ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?