Comunitario e internazionale

Corte Ue: minori, sì al diritto di visita dei nonni e a casa del nipote

La Corte di giustizia dell'Unione europea chiarisce (nella causa C-335/17) che il “diritto di visita” (regolamento Bruxelles II bis) va interpretato in modo autonomo, essendo considerato una priorità dal Legislatore Ue e senza limitazioni a priori dei soggetti titolari di responsabilità genitoriale o di tale diritto di visita. Così, la nozione di 'visita' comprende non soltanto il diritto dei genitori, ma anche quello di altre persone con le quali è importante per il singolo minore intrattenere relazioni personali, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?