Comunitario e internazionale

Diritti dell’uomo, la Corte europea ferma 9 liti su 10

di Marina Castellaneta

Mancato esaurimento dei ricorsi interni, violazione dei limiti temporali e assenza della qualità di vittima sono le principali cause in base alle quali la Corte europea dei diritti dell’uomo nel 2017 ha respinto il 94% dei ricorsi riguardanti l’Italia, una percentuale sostanzialmente stabile negli anni. Il sistema previsto dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo (che ha appena celebrato il 65esimo anniversario della sua entrata in vigore) permette a ogni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?