Comunitario e internazionale

Corte Ue: la scuola guida paga l'Iva sui corsi patente B e C1

di Francesco Machina e Grifeo Corte

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I corsi di guida automobilistica per il conseguimento della patente, categorie B e C1, non rientrano tra gli insegnamenti scolastici o universitari e dunque non sono esenti dal pagamento dell'IVA. Lo ha stabilito la Corte Ue con la sentenza 14 marzo 2019 nella causa C-449/17. Il caso partiva dalla contestazione mossa, davanti ai giudici tedeschi, da una scuola guida privata a seguito del rifiuto del Fisco di esentare le lezioni di guida dal pagamento dell'imposta sul valore aggiunto. Più ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?