Parlamento e giustizia

La riforma della crisi d’impresa scommette sul controllo interno

di Roberto Fontana

L’introduzione di un sistema di misure d’allerta rappresenta uno dei caposaldi della riforma ed è finalizzato ad assicurare l’emersione tempestiva delle crisi d’impresa per superare l’attuale situazione in cui la stragrande maggioranza delle procedure concorsuali sono aperte quando è cessata ogni attività aziendale e nell’ambito di esse ai creditori non è assicurato alcun soddisfacimento o soddisfacimenti minimi. La legge delega ha previsto un sistema di allerta basato su due binari: la segnalazione della situazione di crisi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?