Parlamento e giustizia

La riforma delle intercettazioni slitta a settembre

di Giovanni Negri

Slitta (ancora) la riforma delle intercettazioni. E si puntellano le decisioni dei giudici di sorveglianza su permessi premio e detenzione domiciliare con i pareri delle Procure e, nel caso di detenuti al 41 bis, delle Procure antimafia. Questi due degli elementi chiave del testo della bozza di decreto legge all’esame del Consiglio dei ministri di ieri sera. A poche ore dall’entrata in vigore, viene ancora rinviata, al 1° settembre, la nuova disciplina delle intercettazioni, frutto di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?