Penale

Alta vigilanza per il coordinatore

di Luigi Caiazza

In materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri, il coordinatore per l’esecuzione riveste un ruolo di vigilanza che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non il puntuale e stringente controllo momento per momento, che è demandato alle figure operative, ossia al datore di lavoro, al dirigente, al preposto. Questo è l’interessante principio che viene enucleato dalla sentenza 45862/2017 della Corte di cassazione (quarta sezione penale) depositata ieri, chiamata a giudicare il ricorso proposto da un coordinatore per la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?