Penale

Il ragioniere va liquidato con le tariffe

di Patrizia Maciocchi

Il ragioniere, per il suo ruolo di amministratore giudiziario, deve essere liquidato con le tariffe professionali e non in base alle informali tabelle in uso nell’ufficio giudiziario del liquidatore. E il pagamento va effettuato secondo le tariffe vigenti al momento in cui l’attività professionale è stata conclusa e non tarato su quelle in uso al momento dell’esecuzione. La Corte di cassazione, con la sentenza 56441, accoglie il ricorso di un ragioniere, le ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?