Penale

Legittime le videoriprese del lavoratorese è imputato di appropriazione indebita

Giampaolo Piagnerelli

In presenza di un reato le videoriprese hanno pieno valore probatorio. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 4367/18. La Corte si è trovata alle prese con una lavoratrice che, proprio in funzione degli accertamenti condotti, era stata ritenuta responsabile di appropriazione indebita. I gradi di giudizio - In primo grado la condanna era stata di 6 mesi di carcere, in appello in funzione della scelta del rito abbreviato la sanzione si era dimezzata a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?