Penale

Per il caporalato basta il reclutamento dei braccianti e non serve il fine di lucro

Giampaolo Piagnerelli

Stretta della Cassazione sul caporalato. La Corte con la sentenza n. 7891/18 ha legittimato la misura cautelare personale della presentazione presso la polizia giudiziaria per un immigrato indiziato del reato ex articolo 603 bis commi 1, 3 e 4 cp. Il ricorso in Cassazione. L'indagato ha presentato ricorso in Cassazione evidenziando che la propria condotta non rientrasse tra quelle previste dall'articolo 603-bis cpdal momento che non aveva tratta alcun vantaggio dallo sfruttamento dei braccianti agricoli ed ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?