Penale

Intercettazioni utilizzabili anche nel procedimento «frazionato»

di Giuseppe Amato

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I risultati delle intercettazioni telefoniche legittimamente acquisiti nell'ambito di un procedimento penale inizialmente unitario sono utilizzabili anche nel caso in cui il procedimento sia successivamente frazionato a causa della eterogeneità delle ipotesi di reato e dei soggetti indagati, atteso che, in tal caso, non trova applicazione l'articolo 270 del Cpp che postula l'esistenza di procedimenti ab origine tra loro distinti. Pertanto, l'applicabilità di tale disposizione non può essere invocata ove, nel corso di intercettazioni legittimamente autorizzate, emergano elementi di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?