Penale

Niente particolare tenuità per il brigadiere cha falsifica una firma per evitare una sanzione

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Niente tenuità del fatto per il finanziere che approfitta della sua posizione per evitare una sanzione. La Cassazione, con la sentenza 16058, conferma la condanna per tentata truffa a carico di un brigadiere della Guardia di finanza che, sottoposto ad un controllo mentre era a caccia, aveva preso una sanzione di circa 50 euro per aver “dimenticato” a casa documenti venatori che era stato invitato a mandare alla guardia forestale entro 5 giorni. Il cacciatore-finanziere in realtà non poteva ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?