Penale

Turbativa anche per chi favorisce la partecipazione di società “amica”

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Fare pressioni per ottenere che la Pa inviti una società “amica” a presentare un'offerta per un bando – nel caso per la fornitura di buste per la raccolta differenziata - integra il reato di «turbata libertà del procedimento di scelta del contraente» (articolo 353-bis del codice penale). E ciò anche se poi non viene indetta nessuna gara. Lo ha stabilito la Corte di cassazione,sentenza n. 29267 del 26 maggio 2018, affrontando il ricorso di due imputati sottoposti a misure ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?