Penale

La simulazione del possesso di un'arma non è circostanza aggravante nel reato di rapina

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Delitti contro il patrimonio - Mediante violenza alle persone o alle cose - Rapina - Circostanze aggravanti - Uso di arma - Configurabilità - Possesso solo apparente dell'arma - Esclusione. Non può ritenersi sufficiente la minaccia, nel corso di una rapina, della detenzione di un'arma ai fini della configurabilità della circostanza aggravante prevista all'art. 628 c.p.,essendo necessario che il soggetto agente sia palesemente armato e che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?