Penale

Mandato d'arresto europeo: il reato grave non basta per arresto e custodia in carcere senza rischio di fuga

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nell'ambito del mandato d'arresto europeo, la gravità dei reati non basta per l'arresto dell'estradando e per la sua custodia in carcere, in assenza di un concreto pericolo di fuga. Partendo da questo principio la Cassazione (sentenza 35812) ha accolto il ricorso di un Italiano, contro l'ordinanza con la quale la Corte d'Appello aveva convalidato l'arresto provvisorio, eseguito dalla polizia penitenziaria della casa circondariale dove il ricorrente si trovava già detenuto, e applicato la misura della custodia in carcere. Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?