Penale

La rivalsa Rc auto non è applicabile se la polizza è indicata come «super»

di Maurizio Caprino

Una compagnia assicurativa non si può rivalere su un proprio assicurato per i danni che ha causato a terzi in un incidente mentre guidava in stato di ebbrezza, se la polizza Rc auto era stata presentata al cliente come una copertura “super”. Così la Quarta sezione penale della Cassazione, con la sentenza 18324/2019 depositata il 9 luglio, ha chiarito una situazione non infrequente: quella delle polizze in cui le denominazioni adottate dalla compagnia per ragioni di marketing ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?