Penale

PROCEDIMENTO PENALE - Cassazione n. 38615

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il giudice non deve rinnovare il dibattimento se ribalta l'assoluzione fondando la conclusione solo su una diversa valutazione probatoria dei risultai processuali. La Cassazione conferma la condanna, ai fini civili per 25mila euro, del dentista che aveva tolto sette denti a un paziente pur potendo salvarli. Il tribunale lo aveva invece assolto pur ammettendo che aveva messo in atto una pratica "aggressiva" e non "conservativa". ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?