Penale

Intesa San Paolo, niente responsabilità per fusione con Ber Banca

di Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Niente condanna per Intesa San Paolo in merito alla fusione con Ber Banca che aveva visto condannare un funzionario per abuso di informazioni privilegiate, omessa comunicazione di conflitto di interessi e manipolazione del mercato. I fatti chiarisce la Cassazione con la sentenza di ieri n. 39573, erano risalenti al 2006. La fusione tra le due banche era avvenuta nel 2012 e quindi i giudici della Cassazione non sono riusciti a individuare il collegamento tra due realtà completamente differenti. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?