Penale

Particolare tenuità del fatto: valida la sentenza del giudice di pace che applica il 131-bis se l'imputato non prova il pregiudizio

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per cancellare la sentenza di non punibilità per particolare tenuità del fatto, emessa dal giudice di pace, non basta che questo non potrebbe applicare la norma, è necessario che l'imputato le ragioni del pregiudizio e perché aveva diritto ad un'assoluzione piena. Tuttavia proprio in virtù del riconoscimento del 131-bis va esclusa la condanna sulla liquidazione delle spese proposta dalla parte civile. La Cassazione, con la sentenza 44118, accoglie solo in parte il ricorso contro la sentenza del giudice di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?