Penale

STALKING - Cassazione n. 2725

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non può essere concessa l'attenuante della provocazione per fatto ingiusto in favore della donna tradita e delle sue figlie che perseguitano l'amante del marito e la sua famiglia. Il fatto ingiusto secondo le ricorrenti stava nella relazione di amicizia tra l'amante e la moglie. La prima era, infatti, un'amica di famiglia. Per la cassazione si tratta di rapporti interpersonali, né può essere un'attenuante l'ambiente degradato in cui i vari tradimenti sono maturati. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?