Professione

Il canone di locazione diventa deducibile se lo studio è in auto-affitto

di Nicola Forte

Sono sempre più frequenti i casi in cui i professionisti non acquistano direttamente l’immobile utilizzato quale sede professionale dell’attività, ma l’operazione viene effettuata da una società immobiliare della quale detengono le quote di partecipazione. La società acquirente concede successivamente in locazione l’immobile al professionista, il quale deduce dal reddito professionale i canoni. L’Agenzia delle entrate ritiene, però, che il costo rappresentato dai canoni di locazione sia indeducibile dal professionista che sostiene l’onere. Le contestazioni fiscali sono essenzialmente fondate ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?