Professione

Mediazione avanti piano, ma può offrire nuovo lavoro

di Bianca Lucia Mazzei

Quando la mediazione è diventata obbligatoria (il debutto risale al 2010 ma la normativa attuale è in vigore dal settembre 2013) molti professionisti hanno puntato sulle opportunità lavorative che la definizione non giudiziale delle controversie poteva offrire. Le aspettative erano alte poiché si trattava di un nuovo mercato interessante non solo per agli avvocati ma anche per commercialisti, notai, consulenti del lavoro, psicologi, medici e così via. Previa formazione, l’attività di mediatore può essere svolta da tutti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?