Professione

Anno giudiziario forense: la professione "cresce" ma alcuni problemi restano sul tavolo

di Elena Pasquini

Il ruolo dell'avvocato mantiene la sua centralità nelle relazioni d'inaugurazione dell'anno giudiziario presso il Consiglio nazionale forense. In linea con quanto affermato durante l'ultimo Congresso nazionale forense dello scorso aprile e in parallelo con il deposito in Senato del Ddl per rafforzare la figura dell'avvocato nell'articolo 111 della Costituzione, per il quale si propone di aggiungere un secondo e terzo comma - rispettivamente sull'imprescindibilità del legale nel processo salvo casi «tassativamente previsti dalla legge» e sulla sua funzione di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?