La Srls è esclusa dall'obbligo dell'organo di controllo

LA DOMANDA Visto l’approssimarsi dell’adeguamento degli statuti, previsto dalla nuova legge della crisi d’impresa (Dlgs 14/19), nel caso di una società a responsabilità limitata semplificata (Srls) che è stata costituita sulla base di uno statuto predefinito, e per la quale qualsiasi elemento mancante nello statuto faceva riferimento implicito o comunque sottinteso alle norme di legge, tale Srls dovrà effettuare la modifica dello statuto per prevedere l’organo di controllo? O, comunque, il fatto che sia stata redatta su un prospetto di base predefinito la esenta dall'obbligo, perché è comunque sottinteso il riferimento implicito alle norme del Codice civile e, quindi, non c’è bisogno di fare modifiche dello statuto sociale?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?